19 ottobre 2018

Un indovino mi disse: viaggiare con lentezza

Avevo già letto tanti libri di Tiziano Terzani e secondo molti proprio Un indovino mi disse è una delle sue opere più belle e devo dire che il racconto del suo anno vissuto viaggiando con lentezza mi ha molto appassionato.

Terzani è un ottimo narratore e sia se parla di politica sia di vita quotidiana riesce a trasmettere emozioni e sembra di essere lì con lui e di vedere il mondo che osserva mutare spesso in peggio.

Dopo tanti ebook questa volta ho acquistato l'edizione cartacea perché mi sembrava la più adatta per immedesimarmi nel suo racconto.

Un indovino mi disse: viaggiare con lentezza. Recensione.


Continua a leggere...

17 ottobre 2018

Il piccolo principe: le metafore di Saint-Exupéry

Il piccolo principe di Saint-Exupéry è uno di quei libri che tutti consigliano e così ho letto il breve racconto ricco di metafore con troppe aspettative che sono andate deluse.

So di essere una delle poche che non lo ha apprezzato ma sono sincera nelle mie recensioni, in fondo ognuno di noi ha gusti diversi e non tutto ci può piacere.
Il breve racconto con molte illustrazioni ha come voce narrante quella di un aviatore che ha fatto un atterraggio d'emergenza nel deserto del Sahara.

Il piccolo principe: le metafore di Saint-Exupéry


Continua a leggere...

12 ottobre 2018

Il quinto figlio: ritratto della società inglese anni '70

Quando ho letto Il quinto figlio non sapevo che l'autrice, Doris Lessing, avesse ricevuto il Premio Nobel per la letteratura proprio per aver rappresentato nelle sue opere la società inglese della sua epoca.

Proprio in questo romanzo scritto nel 1988 racconta la vita di una coppia giovane e felice che si trasferisce in un'enorme casa alla periferia di Londra per iniziare una vita assieme con l'idea di avere numerosi figli ad allietare la loro vita.
Col passare del tempo la famiglia che sembrava perfetta mostra molti lati oscuri.

Il quinto figlio: ritratto della società inglese anni '70


Continua a leggere...

10 ottobre 2018

Sulla strada: il manifesto della Beat generation

 Avevo già scritto un post sui libri che avevano deluso le mie aspettative ma per non essere troppo prolissa non avevo citato Sulla strada di Jack Kerouac che è il manifesto della beat generation.

Da sempre avevo sentito elogiare questo breve romanzo dell'autore americano di origini franco-canadesi e così non vedevo l'ora di leggerlo e di capire perché fosse considerato un libro cult.

Per chi non lo sapesse la beat generation è un movimento artistico e letterario nato negli anni '50.

Sulla strada: il manifesto della Beat generation


Continua a leggere...

4 ottobre 2018

Cinnamon Rolls vegani per il Cinnamon Bun Day

Ho preparato i Cinnamon rolls in versione vegana per la festa del Cinnamon Bun Day che si celebra ogni anno il 4 ottobre in Svezia.

Io ho sempre adorato i dolci ma confesso che non avevo mai gustato questo prodotto tipico molto diffuso nei paesi nordici e pure negli States. Le ciambelle morbide e dolci si possono fare in tantissime varianti adatte a tutti i gusti.

Non sono difficili da fare ma richiedono parecchio tempo per la lievitazione e bisogna adattare le dosi alla quantità di ciambelle che si vogliono preparare.


Cinnamon Rolls vegani per il Cinnamon Buy Day


Continua a leggere...

3 ottobre 2018

Romanzi che hanno deluso le aspettative

A me piace leggere un po' tutti i generi e sono sempre curiosa di conoscere i romanzi che sono diventati dei bestseller oppure opere molto famose elogiate dalla maggioranza degli appassionati lettori.

Parlano di libri ormai diventati dei classici ma che non mi hanno entusiasmato e anzi hanno deluso le mie aspettative cito Fiesta di Hemingway e tra i libri degli ultimi anni La ragazza del treno della Hawkins e La solitudine dei numeri primi di Giordano.

Sono libri molto diversi tra loro ma che non sono riuscita ad apprezzare per motivi completamente differenti.

Romanzi che hanno deluso le aspettative


Continua a leggere...