23 gennaio 2019

La linea cosmetica ViviVerde nei supermercati Coop

Da diversi anni acquisto online prodotti per la cosmesi, ma trovo che la linea cosmetica ViviVerde della Coop sia una valida alternativa ad altri marchi.

Visto che ho il supermercato sotto casa per me è comodissimo servirmi lì, soprattutto quando ho necessità immediata di un detergente o di una crema.

In realtà utilizzo tantissimi prodotti della linea Viviverde come prodotti alimentari e per la casa, trovo che siano di buona qualità e che abbiano un prezzo decisamente inferiore rispetto a quelli di marche di cosmetici naturali.

La linea cosmetica ViviVerde nei supermercati Coop
Alcuni prodotti che sto utilizzando 

Continua a leggere...

18 gennaio 2019

Le creme antirughe Fitocose: una garanzia

Da moltissimi anni acquisto i prodotti Fitocose e penso che le creme antirughe siano uno dei loro prodotti più validi: sono sempre una garanzia.

Fitocose è un'azienda lombarda che produce prodotti, seguendo la linea della Bio Ecocosmesi,  come detergenti, creme viso e corpo, solari, sono oltre 400 i prodotti nel loro catalogo.

Da quando sono diventata più consapevole dei prodotti che utilizzo, leggo sempre le etichette di ogni cosa e con quelli di questa azienda vado sul sicuro.

Le creme antirughe Fitocose: una garanzia


Continua a leggere...

16 gennaio 2019

Mystic River: il romanzo capolavoro di Lehane

La morte non dimentica di Dennis Lehane ha come titolo originale Mystic River, che è anche quello della sua trasposizione cinematografica.

Io ho trovato questo romanzo appassionante dalla prima all'ultima pagina, eppure sembrerebbe che non sia il migliore di questo scrittore di polizieschi, e che addirittura il film sia migliore del libro, cosa più unica che rara!
Ho letto altri suoi libri e, secondo me, questo è il suo capolavoro e il film lo equivale in bellezza e pathos, anche grazie all'interpretazione di grandi attori, come Sean Penn e Tim Robbins, e alla regia di Clint Eastwood.

Mystic River: il romanzo capolavoro di Lehane


Continua a leggere...

11 gennaio 2019

La ragazza di carta: la protagonista prende vita

Dopo aver letto altri romanzi di Musso ho preso in prestito in biblioteca La ragazza di carta, che ho finito in pochissimo tempo presa dalla storia di questa ragazza, protagonista di un romanzo, che prende vita.
Trovo che l'autore francese sappia ideare storie appassionanti, al limite dell'irreale, ma anche molto ricche di sentimento.
In fondo sono un poco romantica, sebbene legga spesso romanzi pieni di violenza mi piacciono anche queste belle storie che fanno sognare.

La ragazza di carta: la protagonista prende vita



Continua a leggere...

9 gennaio 2019

Il libro tibetano dei morti: come salvare la propria anima

Molti anni fa comprai Il libro tibetano dei morti, attratta dalla filosofia orientale, ma dopo la prima lettura mi lasciò perplessa e delusa perché pensavo potesse darmi delle risposte.
Dopo un paio d’anni l’ho riletto, su consiglio di un amico che si stava avvicinando al buddismo e che consigliò anche Siddharta di Hesse, e allora l’ho trovato più interessante.

Io ho letto l'edizione breve del libro, quella completa consta di oltre 600 pagine, con attenzione cercando di capire bene ciò che vuole spiegare e come riuscire a salvare la propria anima.

Il libro tibetano dei morti: come salvare la propria anima


Continua a leggere...

4 gennaio 2019

Le cose che nessuno sa: il disagio di una giovane

Cose che nessuno sa è il secondo romanzo dello scrittore palermitano Alessandro D'Avenia e racconta il disagio di una giovane.
L'autore è laureato in lettere classiche e il suo amore per i classici traspare dalle pagine di questo romanzo che consiglio per le tematiche che affronta: parla di solitudine e di sentimenti nel nostro mondo fatto di troppi impegni e troppe aspettative.

Le cose che nessuno sa: il disagio di una giovane


Continua a leggere...