15 aprile 2020

Ricetta dei falafel: le polpette tipiche del Medio Oriente

Durante i miei viaggi amo provare la cucina tipica e ho avuto occasione di gustare i falafel in numerosi Paesi del Medio Oriente e perciò ho voluto replicare la ricetta a casa.

Generalmente la preparazione prevede l'utilizzo dei ceci lessati, che vanno poi frullati, ma trovo che sia molto più facile prepararli utilizzando la farina di ceci, almeno per me che voglio fare ricette semplici e veloci.

Ricetta dei falafel: le polpette della Giordania
Piatto di falafel e verdure in Giordania


Ricetta dei falafel


Io ho preparato le polpette solo per me perciò, a seconda delle persone per le quali volete prepararle, aumentate in proporzione le dosi, senza esagerare con le spezie.

Ingredienti per 8 polpette:
  • 60 gr farina di ceci biologica
  • 90 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1/2 cucchiaio di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di coriandolo
  • 1/2 cucchiaio di cumino
  • 1 cucchiaio di peperoncino
  • 1/2 cucchiaio di pepe
  • 1/2 cucchiaio di lievito per alimenti
  • sale q.b.

Come preparare i falafel


Per preparare i falafel in maniera veloce e con un risultato assicurato si mescolano prima la farina di ceci con le spezie e poi si aggiunge poco per volta l'acqua, girando il tutto per formare un impasto abbastanza denso.
Si fa riposare per circa 15 minuti in frigo per fare in modo che si addensi un pochino.

Si preparano i falafel come si è soliti fare le polpette, ovvero prendendo un poco dell'impasto e creando delle palline tra le mani. Eventualmente si possono passare nel pangrattato per aiutare la formazione sferica, cosa che a me non riesce ugualmente!
Se si preferisce si può dare ai falafel una forma schiacciata, ideale per la cottura in forno.

I falafel si possono friggere in olio bollente per una decina di minuti, rigirandoli a metà cottura, oppure in forno a 180° per circa 20 minuti.

ricetta falafel
Falafel cotti al forno

Queste polpette mediorientali sono ottime accompagnate con verdura fresca, come insalata e pomodori, oppure anche con le patatine fritte.

In Giordania gustavo i falafel dentro al pane, tipo pita, assieme alle verdure e accompagnati con hummus. Sono un ottimo street food che costa veramente pochissimo e, grazie al potere saziante dei ceci, si è sazi per tutta la giornata.

I falafel sono un cibo molto nutriente e buono che può sostituire benissimo la carne, perché anche i cibi vegani sono ottimi, vero?
Molte persone non apprezzano alcune spezie perciò potete sostituirle con altre di vostro gradimento, la bontà dei falafel non cambia.

Ricordo che i ceci sono il terzo legume più consumato nel mondo e che, grazie al contenuto di fibre, sono un ottimo regolatore intestinale. Il loro alto contenuto di cellulosa non li rende però adatti a chi soffre di colite.
Contengono potassio, fosforo, calcio, magnesio, zinco e ferro, omega 3, folati, vitamine del gruppo B e, non contenendo glutine, sono adatti anche a chi soffre di celiachia.
In questo caso però bisogna fare attenzione che non siano ripassati nel pan grattato, prima della cottura.

Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.