25 marzo 2020

Ammorbidente fatto in casa con acido citrico

Da molti anni cerco di ridurre l'utilizzo di detersivi, preferendo quelli ecologici, e quelli fatti in casa con ingredienti non nocivi per l'ambiente.

L'ammorbidente è tra quei prodotti che si può fare tranquillamente utilizzando l'acido citrico e questo ha due vantaggi per l'ambiente: si riducono l'uso della plastica e quello delle sostanze inquinanti.
Questa è solo una delle varianti nella preparazione ed è molto semplice da preparare.

Ammorbidente fatto in casa con acido citrico


Ammorbidente fatto in casa con acido citrico


Molte persone non utilizzano proprio l'ammorbidente ma consiglio di metterlo nel bucato quando si lavano capi in cotone per impedire l'infeltrimento del cotone che così rimane sempre morbido. Una cosa odiosa è quella di asciugarsi con un telo indurito e perciò per nulla piacevole sulla nostra pelle.
Producendo l'ammorbidente in casa si ha anche la possibilità di scegliere l'olio essenziale preferito per avere un bucato dal profumo inebriante.

Ingredienti dell'ammorbidente:


  • 100 grammi di acido citrio
  • 1 litro di acqua distillata
  • 10 gocce di olio essenziale

Preparazione dell'ammorbidente fatto in casa


Per preparare l'ammorbidente si deve far sciogliere l'acido citrico nell'acqua tiepida. Non si può usare l'acqua del rubinetto perché, contenendo calcare, non avrebbe un effetto ammorbidente.
Si aggiungono poi le gocce di olio essenziale come quello di vetiver o di lavanda.

Per gli esperti di aroma terapia e di profumi questa è l'occasione per optare quello adatto al proprio umore e temperamento.
Tenete conto che gli oli essenziali potrebbero causare allergie, perciò sarebbe opportuno sempre sincerarsi che non provochino fastidio alla nostra pelle.

Naturalmente le dosi possono essere ridotte a seconda di quanto ammorbidente si desidera ottenere.

L'ammorbidente si può conservare in un flacone da utilizzar moltissime volte.
Anche questo è un modo per ridurre l'utilizzo della plastica perché eliminare solo le bottiglie d'acqua non è sufficiente se si vuole bene all'ambiente.

L'acido citrico si trova in vendita in polvere o granuli nelle erboristerie, negozi di prodotti naturali, farmacie oppure online, dove l'ho acquistato per comodità.

L'ammorbidente si utilizza normalmente nel bucato ricordandosi di agitare la bottiglia ogni volta perché l'olio essenziale tende a stare in superficie.

L'ammorbidente si può fare anche con altri ingredienti come il bicarbonato, che sostituisce l'acido citrico, oppure la glicerina vegetale, quest'ultima lo rende molto delicato.

Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.