6 novembre 2019

Ricetta funghi porcini fritti senza uova

I funghi porcini fritti sono molto buoni e si possono fare seguendo diverse ricette con o senza uovo.

Ovviamente per fare una ricetta vegana occorre eliminare l'uovo, utilizzando al suo posto qualcosa che addensi e renda la frittura croccante e buona, come quella della ricetta originale classica delle nostre mamme.

L'autunno è proprio il periodo dei funghi porcini e, vedendoli sui banchi del mercato, viene voglia di comprarli e fare deliziose ricette.

Ricetta funghi porcini fritti in versione vegana


Funghi porcini fritti: ricetta vegana


I funghi porcini da usare per fare una bella frittura devono essere abbastanza grandi e sodi, quelli più piccoli possono essere cucinati in padella con aglio, olio e prezzemolo oppure in un buon risotto.
Ingredienti:
  • funghi porcini
  • maizena
  • farina integrale
  • acqua
  • sale q.b.
  • olio di girasole per friggere

Per prima cosa si puliscono i funghi eliminando ogni traccia di terra e separando il gambo dalla cappella. Entrambe le parti si tagliano a strisce sottili, così che cuociano in poco tempo e diano una frittura bella croccante.

Si prepara la pastella mettendo in una ciotola la maizena, alla quale vanno aggiunti l'acqua e un pizzico di sale, in modo da formare un impasto della consistenza media che dovrebbe essere simile a quello che si ottiene mettendo un uovo e la farina. Capisco che non sia la stessa cosa ma, scegliendo di essere vegani, si devono fare delle scelte, poi ci sono anche persone che non possono mangiare uova e in quel caso la scelta diventa d'obbligo.

A questo punto si passano le fette di fungo porcino nella pastella.
Si impanano le fette con la farina integrale messa in un secondo piatto e si fanno friggere nell'olio ben caldo, in modo che la frittura risulti croccante e dorata.
A questo proposito è bene fare attenzione che l'olio abbia una temperatura giusta, né troppo freddo né troppo caldo.

I funghi porcini fritti senza uova sono buonissimi e si possono gustare assieme a un'insalata.

fungo porcino raccolto nel bosco
La soddisfazione di trovare un fungo porcino

Funghi porcini: valori nutrizionali


I funghi porcini appartengono al mondo vegetale ma sono molto particolari e fin da bambina amavo andare nei boschi a raccoglierli.

Per quanto riguarda i valori nutrizionali non contengono molte proteine ma sono ricchi di sali minerali (potassio, fosforo e sodio) e di fibre. Proprio l'alta percentuale di micocellulosa può renderli indigeribili e poco adatti al consumo nei bambini.

Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.