8 marzo 2019

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico è il secondo romanzo che ho letto di Luis Sepúlveda, dopo l'ironico Diario di un killer sentimentale.

Come il precedente anche questo è molto breve, sono solo 70 pagine, e sono presenti molti disegni.
La storia è molto gradevole e fornisce spunti di riflessione sul significato dell'amicizia.
Vista la brevità può essere consigliato anche ai bambini per farli avvicinare alla lettura, io già da bimba leggevo tanto e penso che questa sana abitudine sia da incentivare.

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico


Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico



Il protagonista  della Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico è il gatto Mix dal manto nero sul dorso e bianco sul petto. Max si occupa di lui ma non bisogna considerarlo il suo padrone perché non è una cosa giusta, i due si vogliono bene.

Dopo diversi anni Mix diventa cieco e non può più scorrazzare sui tetti ma, inaspettatamente, trova un nuovo amico nel topo Mex e condividono le piccole cose, come dovrebbero fare i veri amici. I due condividono il meglio che hanno.

Alla fine l'autore spiega in due pagine perché ha scelto il gatto come protagonista e per quale ragione lo ha chiamato Mix.
La storia sembrerebbe una favola per bambini ma non è proprio così, il racconto è ricco di significati e risulta persino commovente. Lo so, io mi commuovo con facilità, soprattutto se i protagonisti delle storie sono animali.

Ho letto con molto piacere questa bella storia d'amicizia nella quale animali, che dovrebbero per natura uno predatore dell'altro come gatto e topo, diventano amici e si aiutano a vicenda.
Mex diventa gli occhi di Mix, ormai cieco, e Mix dà un nome a Mex e i suoi croccantini preferiti.
L'amicizia non è solo quella tra il gatto e il topo ma anche quella tra l'umano Max e il gatto col quale è cresciuto e al quale si sente molto legato.


Un'altra storia che mi piacerebbe leggere è Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, se non erro tempo fa vidi un film d'animazione tratto da esso.

Titolo: Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico (Historia de Mix, de Max y de Mex)
Autore: Luis Sepúlveda
Anno: 2012
Editore: Guanda
Pagine: 70

Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.