23 settembre 2018

Ricetta delle crepes dolci in versione vegana

Da qualche tempo ho preso l'abitudine di preparare una colazione gustosa e le crepes dolci in versione vegan sono l'ideale per chi come me voglia evitare di consumare burro, latte e uova prediligendo gli ingredienti vegetali senza rinunciare alla bontà di ciò che mangia.

Per la verità la mattina vorrei trovare tutto pronto ma quando mi alzo tardi, dopo la notte al lavoro, non mi pesa cucinare ma sempre qualcosa di veloce.

Oltre ai pancake alla banana preparo perciò le crepes dolci che posso farcire con la marmellata o la crema di nocciole, sempre vegana.

Ricetta delle crepes dolci in versione vegana


Ingredienti per 4 crepes dolci vegane



  • 120 gr di farina tipo 2
  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna chiarificato
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaino di curcuma


Come preparare le crepes dolci vegane


La ricetta per preparare le crepes dolci in versione vegana è molto semplice e richiede davvero poco tempo.

Le crepes sono l'ideale da essere servite a colazione ma si possono assaporare in ogni momento della giornata quando si desidera fare una pausa golosa o persino come dessert dopo il pasto.

Per la preparazione si mettono in una ciotola la farina di tipo 2, che ormai è diventata la mia preferita, 1 cucchiaio di amido di mais, che serve come addensante, 1 cucchiaio di zucchero di canna e 1 cucchiaino di curcuma per dare colore all'impasto.

S'impasto tutto aggiungendo 2 cucchiai di olio EVO, ovvero quello extravergine di oliva, e l'acqua versandola piano piano e girando nel frattempo con un cucchiaio evitando che si formino grumi.

L'impasto avere una densità tale che mettendolo in un cucchiaio e inclinandolo coli a filo.

Si unge leggermente la padella per le crepes o una normale padella antiaderente già riscaldata e si versa l'impasto stendendolo bene con l'attrezzo apposito o aiutandosi con un cucchiaio.

Quando si vede che è cotta nella parte sotto si rigira con una paletta e si fa dorare dall'altra parte.

Sono sufficienti pochi minuti per ottenere una cottura perfetta della crepe dolce vegana.

A questo punto è pronta per essere impiattata e servita a nostro piacimento.

Io l'ho gustata in questa occasione assieme alla marmellata di more homemade di mia madre. Il mese scorso è stato molto proficuo per la produzione di questi deliziosi frutti che crescono spontanei nelle nostre campagne.

2 commenti:

  1. Mi interessa molto questa ricetta che non prevede l'uso delle uova ma al posto dell'amido di mais cosa potrei usare come addensante?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me anche senza l'amido di mais vengono bene ugualmente.

      Elimina

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.