21 febbraio 2018

Risotto con lo zafferano in pistilli di Città della Pieve

Durante il week end trascorso in Umbria nella zona di Città della Pieve ho scoperto lo zafferano in pistilli e così di ritorno a casa ho preparato un bel risotto.

Con la confezione lagiustadose da 0,10 grammi si possono preparare tante belle ricette con lo zafferano biologico garantito dal Consorzio Il Croco che associa un gruppo di produttori locali.

Io prediligo i prodotti biologici e perciò con piacere l'ho acquistato visto che ero abituata ad usare quello in polvere che è tutt'altra cosa.

Risotto con lo zafferano in pistilli di Città della Pieve



La ricetta del risotto allo zafferano in pistilli


Per prima cosa bisogna mettere in infusione i pistilli di zafferano in poca acqua calda o brodo vegetale per circa due o tre ore.

Si procede quindi alla preparazione del risotto seguendo la ricetta che siamo soliti fare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 grammi di riso
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 6 cucchiai di olio EVO
  • 1 confezione di zafferano in pistilli lagiustadose
  • sale q.b.

Si fa scaldare il brodo vegetale precedentemente preparato e se ne mette una parte in una padella sufficientemente capiente e si aggiungono 3 cucchiai di olio EVO e il sale.
Quando il brodo bolle si mettere il riso e si gira per un paio di minuti.
Si fa cuocere a fuoco moderato per una ventina di minuti aggiungendo via via l'altra parte di brodo in modo che non si attacchi.
Quando è quasi cotto si fa sfumare con un bicchiere di vino bianco e poi si aggiunge l'infusione di zafferano, compresi gli stessi stimmi.

A fine cottura si fa mantecare con i 3 cucchiai di olio Evo.

La ricetta è molto semplice e può essere adattata alla dieta vegana optando per la mantecatura con l'olio invece che non il classico burro.

Risotto vegano con lo zafferano in pistilli

Quando ho messo lo zafferano nell'acqua per fare l'infusione si è sprigionato subito un aroma favoloso e lo stesso risotto a fine cottura aveva un profumo buonissimo e un ottimo sapore.

Trovo che questo zafferano biologico in pistilli sia ottimo per preparare le nostre ricette.
Certo al supermercato si trova a prezzi molto inferiori ma è quello in polvere e non è certo biologico e garantito.

Nel mio tour #lumbriachenontispetti ho scoperto tanti prodotti biologici che con piacere ho gustato e che continuerò ad utilizzare.


Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.