4 aprile 2018

Come pubblicare gratis un ebook su Amazon

Spesso molti autori tengono il loro libro nel cassetto senza sapere che si può pubblicare gratis un ebook su Amazon in pochi semplici passi.

Il vantaggio del self publishing è che non si spende nulla e si guadagnano i diritti d'autore senza dover pagare l'editore o anticipare qualcosa. Siamo noi a decidere a quale prezzo vendere l'ebook e di conseguenza quanto vogliamo guadagnare per ogni copia.

Pubblicando su Amazon l'ebook è poi possibile fare anche la versione cartacea, ma di questo parlerò prossimamente.

Come pubblicare gratis un ebook su Amazon

Come pubblicare un ebook su Amazon in pochi passi


Per prima cosa bisogna registrarsi al sito Kindle Direct Publishing (KDP) con le credenziali che abbiamo già su Amazon oppure creando un nuovo account se ancora non siamo registrati a questo grande portale di shopping online.

Dalla pagina personale andando su "libreria" si clicca su crea nuovo titolo eBook Kindle e si aprirà la pagina nella quale inserire le informazioni sul nostro libro.

Prima di fare tutto questo è necessario scrivere il libro!
Chi pubblica su Amazon non necessariamente è uno scrittore ma una persona che vuole rendere fruibile al pubblico dei contenuti e perciò negli ultimi anni c'è stato un proliferare di pubblicazioni fatte da professionisti di vari settori o da chi è esperto in alcune materie.
Sul catalogo di Amazon ci sono un'infinità di opere di narrativa, saggi, manuali, guide ma anche libri fotografici e fumetti.

Creare nuovo ebook su Amazon


Per pubblicare gratuitamente l'ebook si inseriscono la lingua del libro, il titolo ed eventuale sottotitolo, il nome dell'autore e dei collaboratori.

Di seguito si inserisce la descrizione dell'opera con un massimo di 4.000 caratteri. Questa è una parte importantissima perché la sinossi è quella che appare a fianco al titolo su Amazon. Perciò va scritta molto bene e deve invogliare alla lettura senza però promettere qualcosa che non ci sarà nel libro.
Sarà diversa nel caso di un romanzo, di un manuale o una guida perché il primo è un'opera di fantasia mentre gli altri trattano argomenti tangibili che vanno raccontati in maniera differente.

In questa pagina vanno scelte la categoria nella quale collocare l'ebook, al massimo se ne possono scegliere due, e le parole chiavi con le quali vogliamo venga trovato.
Nelle keyword non va ripetuto il titolo perché già compare nei risultati di ricerca a chi digita quelle parole.

Una volta salvata questa prima pagina si passa alla successiva nella quale si carica quello che sarà l'ebook messo in vendita.

Come caricare il testo dell'ebook


In questa pagina va caricato il file con l'ebook che abbiamo scritto e sono consentiti i formati .doc, .docx, .mobi, .rtf.
Per mia esperienza personale devo dire che la scelta migliore è convertire il proprio file, scritto magari in formato .doc, con il software Calibre per avere la versione .mobi che è quella utilizzata dal Kindle.

Per caricare il file occorrono un paio di minuti ma dipende dalla grandezza e altrettanti minuti prima che venga convertito correttamente.

A questo punto si può inserire la copertina del nostro ebook che dovrà essere allettante e bella per invogliare all'acquisto.

Io utilizzo Canva per crearne una delle dimensioni giuste utilizzando una mia foto scelta tra quelle più belle.

Dopo aver caricato la copertina si apre l'editor con diversi layout, con o senza fotografia, nel quale si sceglie dove mettere il titolo e il nome dell'autore, la grandezza e il tipo di carattere tra quelli disponibili.

Una volta salvata la copertina si potrà vedere l'anteprima del nostro ebook come appare sul Kindle, sul tablet o sullo smartphone.

Ho visto che la versione Kindle è quella migliore mentre se si visualizza sui dispositivi mobili le tabelle ad esempio non rimangono formattate bene, le fotografie però risultano a colori.

Nel caso ci fossero errori nel testo o le immagini non fossero delle giuste dimensioni non si potrà procedere con la conferma ma si dovrà caricare nuovamente il file correggendo prima gli errori.

Scegliere il prezzo dell'ebook da pubblicare su Amazon


Nell'ultima pagina si sceglie la percentuale di royalty che per il mercato italiano sono del 70%.
Si inserisce poi il prezzo al pubblico del libro e sottratte le spese di spedizione, indicate così anche se essendo un'edizione digitale non viene materialmente spedita, si ottiene l'importo che si incasserà per ogni vendita.

Una volta cliccato su pubblica l'ebook il libro sarà inviato al sistema di verifica e una volta messo online si riceverà una email di conferma.
In genere occorrono meno di 48 ore per la pubblicazione, spesso anche solo poche ore.

Il nostro account KDP


Dal nostro account personale possiamo visualizzare la libreria coi titoli che possono essere modificati in ogni parte ogni volta che lo riterremo opportuno.
Dalla pagina report si avrà il resoconto delle vendite giornaliere sui vari mercati e quelle progressive nel mese per ogni titolo.
Nella pagina dei pagamenti ci sarà l'elenco di quelli ricevuti mensilmente. Le royalty vengono pagate dopo 60 giorni dalla fine del mese nel quale vengono concluse le vendite. Si riceve il denaro tramite bonifico bancario e perciò nella nostra pagina personale vanno indicati l'IBAN della nostra banca e le informazioni fiscali.

Nessun commento:

Posta un commento

Prima di commentare ti invito a leggere la Privacy Policy del blog per l'accettazione.